logo studio sauro
Organizzazione Impianti Tecnologici di Sauro Gianluigi & C. s.a.s.
sfondo sinistro
CASE HISTORY
Ospedale di MANERBIO
OSPEDALE DI MANERBIO

Anno 2005
Opere:
Ospedale di Manerbio Ristrutturazione rete elettrica di distribuzione in media tensione interna e rifacimento cabine.

Azienda Ospedaliera di Parma
ospedale parma

Anno 2002
Opere:
Cabina elettrica. Reti tecnologiche alloggiate in cunicolo di lunghezza complessiva pari a 400 ml e n° 4 sottocentrali termiche della di superficie complessiva pari a 900 mq, potenza termica complessiva pari a 8.500kW, potenza frigorifera complessiva pari a 10.760 kW
I NOSTRI SERVIZI
  • CONSULENZA
  • PROGETTAZIONE
  • SERVIZI DI INGEGNERIA
  • GLOBAL SERVICE
Progettazione impianti trattamento aria e ventilazione, impianti di riscaldamento e condizionamento, impianti idrico sanitari, sviluppo progetti e realizzazione impianti di cogenerazione, impianti antincendio .
SEZIONE ELETTROTECNICA
L’attività della sezione svaria nei diversi campi legati al settore elettrico e telematico, partendo dalle attività che compongono la fase progettuale (rilievi di cantiere, dimensionamenti, documenti di calcolo, relazioni tecniche, elaborati grafici e programmazione lavori), sino ad arrivare alle attività di controllo dell’andamento dei lavori, attivazione funzionale, collaudo amministrativo, predisposizione contabilità e verifica della regolare esecuzione ai sensi di legge.

elettrotecnica

Nel corso degli anni si è avuta la possibilità di incrementare l’esperienza nella progettazione degli impianti in oggetto e, in particolare, ad oggi concorrono alla competenza dello studio i seguenti tipi di impianto:
  • Cabine e dorsali elettriche di distribuzione in media tensione.
  • Distribuzione delle reti di forza motrice, luce e servizi.
  • Impianti di illuminazione per ambienti interni.
  • Impianti di illuminazione per aree esterne.
  • Impianti di pubblica illuminazione.
  • Impianti di telecontrollo e telegestione in generale.
  • Impianti di rete cablata (trasmissione dati e telefonici).
  • Impianti di diffusione sonora.
  • Impianti antintrusione.
  • Impianti di rivelazione fumo-incendio.
  • Impianti di chiamata con particolari applicazioni per ospedali e case di cura.
  • Quadri elettrici di distribuzione, comando, controllo e automazione.
  • Impianti di protezione contro le scariche atmosferiche.
  • Impianti di messa a terra.
  • Sistemi ausiliari di alimentazione (gruppi soccorritori, gruppi di continuità, gruppi elettrogeni con inserzione automatica).
  • Impianti elettrici in locali adibiti ad uso medico.
  • Impianti elettrici negli ambienti a rischio di esplosione.
  • Impianti elettrici negli ambienti a rischio in caso di incendio.
  • Impianti fotovoltaici di conversione dell’energia solare.
Notevole è l’apporto dato agli ENTI COMUNALI nella consulenza per la realizzazione degli impianti di illuminazione pubblica, nonché per l’adeguamento a norme dei diversi edifici di loro proprietà. Alla fase di progettazione segue, come detto in precedenza, la fase di direzione lavori con visite in cantiere per la verifica dell’avanzamento dei lavori nonché per la redazione di stati di avanzamento.
Ultima, ma non meno importante, è la fase di collaudo degli impianti realizzati e la stesura di stati finali.

A questo scopo lo STUDIO si avvale dell’uso di strumentazioni che consentono la misura delle grandezze caratteristiche dell’impianto:
  • Multimetro analizzatore - registratore in grado di registrare e trasferire su Personal Computer le seguenti grandezze: tensione nei sistemi monofasi e trifasi, corrente, fattori di potenza, potenza attiva reattiva ed apparente nei valori istantaneo, medio, basso, energia attiva e reattiva, analisi delle armoniche, analisi di transitori e disturbi di rete.
  • Strumentazione per la misura della tensione di passo e contatto in impianti con propria cabina di trasformazione.
  • Strumentazione per la misura dei valori di resistenza degli impianti di terra.
  • Strumentazione per la verifica della continuità dei conduttori di protezione.
  • Strumentazione per la rilevazione dell’illuminamento sia in ambienti chiusi che in aree all’aperto.
  • Strumentazione per la verifica delle apparecchiature ad intervento differenziale .
  • Strumentazione per la misura delle impedenze dei circuiti e delle reti in sistemi di distribuzione sia trifase che monofase.
  • Strumentazione per la verifica degli impianti elettrici negli ambienti ospedalieri con controllo e misura della resistenza verso terra, dei conduttori equipotenziali, della resistenza di isolamento delle linee, della resistenza di isolamento dei pavimenti elettroconduttivi in locali chirurgici, dell’efficienza degli impianti alimentati da trasformatore di isolamento.
  • Strumentazione per la verifica di corretto funzionamento ed efficienza dei campi fotovoltaici, con definizione del rendimento di impianto ai fini dell’ottenimento del conto-energia – HT Italia mod. Solar 300.
sfondo destro